[the croke park]
questo week-end (lungo) sono tornato a dublino, ospite di sgrufoletta e ho realizzzato un sogno. un sogno di quelli un po’ così, quelli che dici: sarebbe bello ma chissà. magari col tempo. tutto questo ovviamente l’ho pensato, nel tempo, inconsciamente, non è che l’abbia mai detto per davvero, fisicamente. l’ho sedimentato col tempo, sono arrivato alla conclusione classica: se capita capita, chissà se capiterà. sarebbe bello ma chissà.
è successo.
potrebbe essere giunto il momento di svelare di che sogno si tratta. premetto che essendo un sogno è personale, molto, e potrebbe quindi apparire scialbo, insipido. per me invece, ovviamente non lo è. era un sogno. di quando ero ragazzetto e guardavo tv koper/capodistria e poi telepiù. davano delle partite di questi sport singolari, l’hurling e il calcio gaelico, giocati solo in irlanda e nati durante l’occupazione degli inglesi come contrapposizione agli sport britannici, come il calcio e il rugby. i due giochi, simili nello spirito, mi appassionarono subito e nei miei sogni, quelli sospesi nell’ipotetico, speravo un giorno di poterli vedere dal vivo anche se allora mi bastava anche solo la tv. in realtà mi bastava anche solo sapere della loro esistenza.
e insomma domenica, alla fila gg posti 16 e 17 del croke park c’eravamo io e sgrufolettaad assistere a due partite di qualificazione per la finale del campionato del calcio gaelico. non ho visto l’hurling dal vivo ma va bene così. e in un periodo di inquisizione calcistica, simulazioni abberranti, curve squadrate e magliette dopate, vedere trenta dilettanti che difendono l’onore della propria contea cercando di conquistare una palla in uno stadio da 80.000 tifosi disposti ordinatamente a caso sui seggiolini in un clima di festa mi ha fatto apprezzare ancor di più il mio sogno.ps: sono stato in pellegrinaggio anche al lansdowne road, casa del rugby che verrà completamente ricostruito dopo 130 anni. sigh, mi piange sempre un po’ il cuore quando succedono queste cose. quasi dimenticavo, sta sull’altra isola ma un saluto ad highburyci sta bene comunque.

[papoff® e sgrufoletta]

Annunci